I Pokemon sono dopo super Mario il franchise pi¨ conosciuto al mondo. Non sono mai per˛ riusciti a ottenere un'adeguata avventura anche su console casalinga, tranne il compianto Pokemon Colosseum, comunque inferiore rispetto agli episodi portatili.

L'ultimo gioco sui mostriciattoli tascabili Nintendo Ŕ uscito lo scorso inverno in Giappone, entrando in numerose case, e finalmente ora Ŕ giunta anche per noi l'ora di assaporare questo spinoff!

innanzitutto spegniamo gli entusiasmi ingiustificati. il gioco non Ŕ un RPG come gli episodi portatili, anzi non ha nemmeno la classica struttura del pokemon su console casalinga. In questo caso l'obbiettivo non Ŕ catturare i Pokemon ma anzi renderli felici...e chi pu˛ farlo meglio del PokŔmon per eccellenza, Pikachu? Il topo giallo dovrÓ darsi da fare non poco per portare gioia a tutti gli abitanti del parco a tema, realmente esistito qualche anno fa in Giappone.

Fra minigiochi, lotte e missioni c'Ŕ di che divertirsi con PokÚPark, soprattutto se il tutto Ŕ condito con una grafica pulita e colorata e pi¨ dettagliata del solito e con personaggi sbloccabili.

E' stato annunciato oggi che il gioco verrÓ rilasciato il 9 Luglio anche in Europa, molto probabilmente tradotto interamente in Italiano, per la gioia degli anglofobi.